PASSWORD RESET

Home Basculante/sezionale

Basculante/sezionale

La basculante ed il sezionale nonostante siano prodotti ben distinti assolvono la stessa funzione e cioè chiudere l’ingresso del garage.

La principale differenza tra i due è che il portone sezionale sia in fase di apertura che una volta aperto non deborda cioè non è visibile dall’esterno in quanto la particolare progettazione fa si che i pannelli in fase di apertura si sormontino scorrendo lungo guide poste all’interno del garage.

Vista interna sezionale Oregon - Ballan

Vista interna sezionale Oregon – Ballan

Spesso infatti in fase di scelta quest’ultima ricade sul sezionale in quanto l’installazione necessita appunto di poco spazio ed il più delle volte non richiede opere murarie.

Al contrario l’apertura di una basculante è gestita da due contrappesi posti ai lati della stessa che scendono verso il basso mentre la porta sale verso l’alto, ma non sempre il portone basculante in fase di apertura verso l’alto sporge e rimane visibile in parte (dipende dalla progettazione e tipologia del modello scelto).

Entrambe le porte possono essere motorizzate o avere apertura manuale. Svariate sono le finiture dei pannelli: tinta ral od effetto legno, pantografati o lisci… così come è variegata la gamma di accessori ed optional.

 

Porta basculante Plana - Ballan

Porta basculante Plana – Ballan

Ad ogni modo resistenza, leggerezza, durata, sicurezza e ottimo isolamento termo-acustico grazie ai pannelli coibentati sono peculiarità di un buon prodotto al passo con i tempi.

Anche per le porte da garage vige il rispetto delle norme europee in materia di sicurezza antinfortuni in vigore dal 2005. Oltre all’etichetta che garantisce la marcatura CE le porte da garage devono essere sempre accompagnate dalla Dichiarazione di Prestazione (DoP) piuttosto che dalla Dichiarazione di Conformità CE secondo la Direttiva Macchine per quelle motorizzate.

 

Porta sezionale Onda - Ballan

Porta sezionale Onda – Ballan

Mai  sottovalutare e trascurare la sicurezza,  prestare sempre attenzione ad ogni minimo dettaglio in fase di acquisto in quanto i rischi legati all’automazione e alla motorizzazione delle porte da garage sono moltepli.
La norma europea alla quale fare riferimento sono la UNI EN 1324-1:2004 in quanto impone che tutte le porte da garage siano progettate per salvaguardare l’incolumità di chi le utilizza e dotate di dispositivi di sicurezza per evitarne la caduta ed i movimenti incontrollati.