PASSWORD RESET

Detrazione Fiscale Risparmio Energetico e Ristrutturazione Edilizia 2019

Prorogati fino al 31 dicembre 2019 gli incentivi per gli interventi di Riqualificazione Energetica e di Ristrutturazione Edilizia introducendo, per quest’ultima, una serie di modifiche e novità che saranno in vigore a partire dal 1° gennaio 2019.

Per interventi di riqualificazione energetica degli edifici, ovvero sostituzione di infissi, portoni di ingresso e schermature solari (anche il costo delle zanzariere può essere detratto ma solo se installate in contemporanea alla posa di nuovi infissi performanti) l’aliquota confermata sarà ancora del 50% sempre ripartibile  in 10 anni (con limite massimo di spesa di € 60.000).

La detrazione d’imposta del 50% non è cumulabile con altre agevolazioni fiscali previste per i medesimi interventi da altre disposizioni di Legge nazionali quali la detrazione per il recupero del patrimonio edilizio, che anche per quest’anno rimane confermata al 50%.

Nota: dal 1 gennaio 2019 per gli interventi di ristrutturazione edilizia che generano risparmio energetico (es. sostituzione serramenti esistenti obsoleti) diventa obbligatoria la comunicazione all’ENEA tramite l’apposito portale ristrutturazioni. Se l’intervento non genera risparmio energetico (es. installazione di grate antieffrazione) non è previsto l’invio della pratica.